Cronachesorprese

15 aprile 2017

Fraternité? Dov’è?

Filed under: Il cristiano informale — alessandro @

La Croix intervista Marine Le Pen e io mi chiedo se i cattolici francesi, che ho tanto ammirato quattro anni fa per lo stile della Manif pour tous, pensano davvero di votare questa qui. Mi auguro di no.

“Sono arrabbiata con la Chiesa perché si occupa di tutto tranne che di ciò che la riguarda”.

Quindi è Madame Le Pen che decide di che cosa si deve occupare la Chiesa? Preferisco di gran lunga un ateo a un sedicente cristiano come lei, questo è il pensiero di una certa borghesia a cui interessa solo una “spruzzata” di valori religiosi perché è funzionale al controllo sociale.

“La carità non può essere che individuale”.

Quindi qualsiasi principio solidaristico di ispirazione cristiana, cioé la parte migliore dell’impegno politico dei cristiani, il loro contributo migliore al processo democratico degli ultimi 200 anni, non ha alcun valore: per questa qui la “carità” non deve ispirare impegno sociale e politico, è solo una roba sentimentale e narcisistica da dame di carità.

“Che il Papa esiga (sic) dagli Stati di andare contro gli interessi dei popoli non mettendo condizioni all’accoglienza di un’immigrazione imponente per me ha rilevanza politica e costituisce un’ingerenza, perché è anche il capo di uno Stato”.

Quindi il Papa che a Lampedusa mette l’Europa di fronte a un clamoroso fallimento dei suoi valori, della sua ragion d’essere “esige”? No cara, fa solo da specchio di quello che siamo diventati, e se questo dà fastidio alle dame di carità tue amiche che evidentemente non si guardano mai allo specchio non so che farci, questa è la realtà.

Trovo queste tre affermazioni di Marine Le Pen sbagliate, non condivisibili in nulla. Ma sono animate dalla stessa idea di “non ingerenza” propugnata anche dai suoi avversari politici. È la stessa idea offensiva in base alla quale se fai politica secondo un’ispirazione cristiana sei solo un conformista e un vassallo di uno stato straniero, non puoi essere sinceramente convinto di fare del tuo meglio per il bene comune. Il laicismo è cattiva laicità ed è sempre sbagliato, da qualsiasi parte venga.


Powered by WordPress. Theme by H P Nadig