Cronachesorprese

15 febbraio 2013

Pappero! (Papanero + umano + vero)

Filed under: cronache — alessandro @

Ma quanto mi fa ridere il luogo comune rampante sul papa nero? Non dite che non è capitato anche a voi: in due conversazioni su tre a proposito delle dimissioni di Ratzie vi salta fuori quello che dice “ci vorrebbe un papa nero”. Non tento mai di andare più a fondo sui motivi reconditi di questo auspicio. Non nel contesto della conversazione. Ho paura di essere frainteso. Perché guai a mettersi contro i luoghi comuni che profumano di progressismo.

La cosa che mi fa più ridere, e mi fa anche un po’ di tenerezza, è che si dice sempre con la convinzione di rompere uno schema. Ma quale schema? Non c’è mai stato un papa nero (comunque forse almeno uno non bianchissimo, e africano, c’è stato), e allora? Quale potere o quale privilegio dovrebbe andare a insidiare un papa non bianco?

Se si dicesse “non europeo” potrei capire, anche se avrei molto da discutere. Ma “nero” fa solo ridere. Perché la Chiesa cattolica avrà mille difetti, avrà fatto milioni di errori nella sua storia bimillenaria, ma non è mai stata razzista. Di più: nell’ambito del Cristianesimo è stata formulata per la prima volta nella storia occidentale l’ipotesi della pari dignità umana degli schiavi; in nessun documento ufficiale di qualsiasi epoca si è mai fatto riferimento al colore della pelle come a qualcosa che marcasse una differenza qualsiasi tra gli uomini.

Poteva mancare Don Gallo tra i sostenitori del Pappero? Certo che no, l’ottuagenario fondatore della Comunità d San Benedetto ha un tartufo invidiabile quando si tratta di pescare al volo un luogo comune cui aderire.

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un commento


Powered by WordPress. Theme by H P Nadig