Cronachesorprese

27 luglio 2009

Filed under: cronache — alessandro @

Mi ha fatto piacere ricevere qualche sollecitazione a riprendere a scrivere. Vuol dire che qualcuno ci tiene.
Chiedo scusa a chi viene qui regolarmente e non trova nulla di nuovo, ma ancora non ce n’è.
Non ho nessuna intenzione di chiudere il blog, è una parte di me. Ma ora deve stare un po’ in silenzio.
Ci rileggeremo tra una ventina di giorni, forse un mese.

5 luglio 2009

Un continente che gode di buona Stampa

Filed under: cronache — alessandro @

Africa su La StampaLa Stampa sta diventando gradualmente il mio quotidiano preferito. La direzione di Mario Calabresi ha aggiunto ulteriore qualità e intelligenza a un’ottima base.
La giusta proporzione tra Italia e resto del mondo, innanzitutto. Una percentuale di cronisti dalla buona penna superiore alla media delle altre testate nazionali. Commentatori che sanno unire l’utile al divertente senza mai eccedere. La capacità di approfondire senza annoiare e di dare voce a tutti. Poca o nulla ideologia, molta sostanza.
Il numero speciale di oggi sull’Africa, con la direzione onoraria a Bob Geldof per un giorno, non è solo una buona operazione di immagine. È anche un modo per mostrare quanto un quotidiano può farsi in quattro, quando vuole, per raccontare dei fatti o per mettere in luce fatti noti ma che la pigrizia spinge spesso in un angolino. E poi ha praticamente costretto Berlusconi a un confronto non proprio facile con un Geldof agguerrito.
A pochi giorni dal G8 dell’Aquila era difficile fare una scelta migliore; a quasi un quarto di secolo dal primo Live Aid l’Africa per l’Europa non è più il campo di una gara di generosità ma è il punto focale per guardare al futuro con realismo. La Stampa con la sua sopracopertina di oggi fa simbolicamente quello che tutti saremo chiamati a fare nei prossimi anni.


Powered by WordPress. Theme by H P Nadig