Cronachesorprese

17 gennaio 2005

Mi lamento anch’io, va’…

Filed under: il consumatore non consumato — cronachesorprese @

Ieri in un internet point ho pagato un euro e sessanta centesimi per tredici minuti di navigazione. Tredici minuti, non un secondo di più e non un secondo di meno. Non dico quale internet point perché mi dispiace troppo. Non è neanche un vero internet point, è un punto di presenza di una realtà semi-istituzionale importante del territorio in cui vivo (non un ente territoriale, per sgombrare il campo da dubbi), che oltre a dare informazioni dà anche questo servizio. Sono rimasto talmente male che non ho avuto la forza di protestare…
Ho sbagliato io, non ho chiesto il prezzo prima di cominciare a navigare. Ma intanto non era esposto nessun cartello con il prezzo. E poi ho pensato: devo solo controllare la posta e rispondere velocemente a una mail, quanto andrò a spendere? Così ho cercato di fare in fretta. Meno male.
Un euro e sessanta centesimi per tredici minuti significa qualcosa come sei euro all’ora. Poi può darsi che non sia così, può darsi che ci sia un minimo per usufruire del servizio sotto il quale non si può andare. Però, cavolo. Siamo il paese europeo con le tariffe adsl più alte. Ma più alte di tanto, di un bel po’: in Francia e in Germania l’ADSL costa la metà. Qui un abbonamento ADSL non è alla portata di tutti, e se entri in un internet point ti massacrano e te ne fanno passare la voglia. Io dico: ieri avevo necessità di fare quell’operazione. È questa la cosa che vorrei sottolineare. Qui si continua a classificare l’essere connessi come un lusso. Invece non è più così. Non può essere più così. Ormai navigare è come telefonare. È un gesto quotidiano, inserito nella trama del quotidiano, è entrato nelle abitudini di moltissima gente e in forza di questo entra nei rapporti umani e professionali, si sta trasformando abbastanza velocemente in diritto. Il che non vuol dire che deve essere gratis, ma che i prezzi non possono costituire una barriera sostanziale alla connessione.

1 commento »

  1. scenetta della mia signora con il pakistano dell’internet point vicino casa

    - Quanto costa la connessione ?

    - connessione dueuroora

    - due euro ? posso usare la mia chiavetta usb ?

    - chiavetta uesseb uneuroora

    sti cazzi !

    Comment by utente anonimo — 20 gennaio 2005 @

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un commento


Powered by WordPress. Theme by H P Nadig